Saviano e Boldrini contro Salvini: “Disperato, si accanisce contro donne e bambini”

VIDEO – Sinistra, razzisti anti-italiani, associazioni affariste, radical chic, tutti uniti e scatenati contro il ministro Salvini che ha fermato l’invasione e il business. Il copia e incolla degli scrittori italiani, Roberto Saviano, arriva a definirlo, rischiando una bella querela, un bandito. Per la rosicona razzista e nemica degli italiani, Laura Boldrini, Salvini sarebbe un disperato che si accanisce con donne e bambini.

Roberto Saviano torna all’attacco. Ormai non passa giorno senza che l’autore di Gomorra non si scagli contro il governo Conte e, in particolar modo, il ministro dell’Interno. E, dopo la decisione del Viminale di chiudere tutti i porti del Paese e respingere gli oltre 600 immigrati provenienti dal Nord Africa, fermi a bordo della nave Aquarius, ha rincarato la dose.

Già ieri Saviano aveva iniziato a prendersela con Toninelli. “Su Salvini non avevo alcuna speranza – aveva scritto su Facebook – ma Lei, ministro Toninelli, pensavo fosse almeno una brava persona. E voi, donne e uomini che avete portato il M5S al governo, volevate questo? Essere la ruota di scorta di un partito xenofobo?”. Oggi, intervenendo ai microfoni di Fanpage, ha rincarato la dose dando a Salvini e a Toninelli dei “banditi” per come stanno gestendo l’emergenza immigrazione in Italia.

“I problemi ci sono – sottolinea Saviano nell’intervista – ma sono di organizzazione politica dei rifugiati. Un governo ha tutto il diritto di chiedere una rinegoziazione della organizzazione dei flussi dei migranti, ma non si può fare sulla vita delle persone”. E quanto ai soldi che l’Italia spenderebbe per la gestione dei flussi, l’autore di Gomorra attacca attacca il governo Conte: “Vi stanno mentendo. L’Europa ha concesso all’Italia di scorporare dal bilancio questa somma, che così non pesa sul bilancio – conclude poi – sono soldi esterni a queste dinamiche e quando vi dicono che potrebbero essere usati meglio e diversamente, magari per gli italiani, stanno mentendo”.

Delirio anche da parte della razzista Laura Boldrini:

La nemica degli italiani torna a tuonare su Twitter contro il ministro dell’Interno, definito un “disperato”.

Dunque, la Boldrini aggiunge: “Al Viminale, gli hanno spiegato che non potrà rimpatriare 600mila immigrati irregolari come aveva promesso in campagna elettorale”. E ancora: “Così per distrarre l’opinione pubblica non fa sbarcare i migranti accanendosi contro minori e donne incinte”. Insulti e teoremi su Salvini. Secondo la Boldrini, insomma, quanto fatto dal leghista sull’Aquarius è solo un modo per “distrarre l’opinione pubblica”. Come se non avesse ottenuto di non farli sbarcare e, soprattutto, come se non avesse alzato l’attenzione sulla vicenda in vista del decisivo vertice europeo di fine mese.

 

Con fonti Il Giornale / Libero Quotidiano

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: