Migranti tentano di entrare illegalmente in Croazia: la polizia apre il fuoco, 2 feriti in gravi condizioni

In Croazia non si passa. Un furgoncino con a bordo 29 clandestini tenta di entrare illegalmente in territorio croato: la polizia apre il fuoco e ferisce gravemente un afgano e un iracheno. L’uomo alla guida è fuggito ed è ricercato.

Due migranti sono stati gravemente feriti dalla polizia croata che ha aperto il fuoco sul veicolo che li trasportava. Si tratta due bambini di 12 anni, un afgano e un iracheno. Lo ha riferito il portavoce della polizia, Elis Zodan.

Secondo quanto riferiscono le autorità croate, intorno alle 22 un furgone non si è fermato a un controllo vicino al confine tra Croazia e Bosnia. A quel punto gli agenti hanno aperto il fuoco contro il veicolo. All’interno del furgone erano stipati 29 migranti, 15 dei quali bambini, che cercavano di oltrepassare illegalmente la frontiera nel buio della notte.

I fatti

Stando al racconto del portavoce della polizia, il veicolo si è rifiutato per due volte di rispettare le richieste degli agenti di fermarsi. “Il conducente si è lanciato sulla polizia” e “ha provato due volte a forzare il posto di blocco”, ha dichiarato Zodan. L’uomo alla guida del van sarebbe fuggito in mezzo ai boschi ed è ancora ricercato.

I due giovani feriti non si trovano in pericolo di vita. Subito dopo la sparatoria sono stati trasportati in ospedale a Zara.

Con fonte Il Giornale

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.