La dichiarazione di Putin sul nuovo Governo M5S-Lega

 

Nel contratto di Governo fatto dal Movimento Cinque Stelle e la Lega vi è la cancellazione immediata delle sanzioni imposte dall’Unione Europea alla Russia.

Matteo Salvini, l’ha proposto fin dall’inizio e Di Maio ha accettato volentieri. E proprio su tale vicenda che arriva anche la dichiarazione di Putin.

Fonti citate dall’Ansa vicinissime a Vladimir Putin hanno parlato di “buon segno” da parte del nascente governo Lega-M5s,

anche se l’Italia “sarà chiamata a uno sforzo maggiore in sede europea” se davvero vuole che le sanzioni vengano abolite.

Su liberoquotidiano leggiamo:

Un Cremlino, insomma, soddisfatto ma che chiede una immediata accelerazione. Un messaggio che non sarà stato accolto di buon grado dal Quirinale:

indiscrezioni di stampa, nelle ultime settimane, hanno infatti dato conto del disappunto di Sergio Mattarella per la linea filo-russa di Salvini

(tanto che qualcuno ha ipotizzato che il mancato incarico come premier al leader della Lega sia dovuto proprio alla scelta di ammorbidire le posizioni su Mosca).

Foto Credit: sputniknews

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.