Al Colle, la furibonda litigata tra Meloni e Berlusconi Quello che non si era visto: finisce malissimo / Video

 

Giorgia Meloni si era fatta una risata con Matteo Salvini, subito dopo essere stata spinta da Silvio Berlusconi giù dal palco del Quirinale, al termine delle consultazioni. Stupefatta per quel colpo di teatro di Silvio Berlusconi, che al termine del discorso di Salvini ai giornalisti, si era preso la scena per qualche secondo per sparare a zero contro Luigi Di Maio e i 5 Stelle che “non hanno nemmeno l’abc della democrazia”.

Poi, però, allo stupore è subentrata la rabbia, sia per il trattamento ricevuto dal leader di forza Italia, sia per quelle parole che rimettevano in altissimo mare la possibilità di un’intesa coi grillini per il governo. E così, ripresa dalle telecamere mentre lascia il Colle con gli altri due leader del centrodestra, si intravvede, parzialmente nascosta da una tenda, una Giorgia Meloni che discute animatamente con  Berlusconi, gesticolando vistosamente con le mani. Poi, la leader di Fratelli d’Italia si allontana con passo deciso e scura in volto, lasciando indietro il Cavaliere, che peraltro ostenta indifferenza.

 Liberoquotidiano.it

Potrebbero interessarti anche...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: