MAROCCHINO VUOLE VIOLENTARLA, LEI LO UCCIDE A COLTELLATE

MAROCCHINO VUOLE VIOLENTARLA, LEI LO UCCIDE A COLTELLATE
Ha confessato Liliana Ordinanza, 27enne originaria di Salerno. Sarebbe lei l’autrice dell’efferato delitto che ha scosso le cronache nazionali Salerno.

Voleva violentarmi, così l’ho ucciso. Ha confessato Liliana Ordinanza, 27enne originaria di Salerno ma residente in provincia di Treviso. Fermata dai carabinieri per l’omicidio dell’operaio marocchino Medhi Chiairi, ucciso con sei coltellate alla schiena, in una casa di Miane.

Il fermo era stato emesso un giorno e mezzo dopo l’accaduto. Stando a quando riporta “Il Corriere del Veneto” oggi la ragazza ha raccontato la sua versione dei fatti. Avrebbe ucciso l’uomo con un coltello da cucina dopo che questi voleva violentarla.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.