ARRESTATO SPACCIATORE DI EROINA: IL VENDITORE DI MORTE ERA OSPITE DI UN CENTRO ACCOGLIENZA…FACCIAMOLO SAPERE A TUTTI

 

Spaccia eroina, è ospite del centro di accoglienza. Arrestato un nigeriano

I carabinieri di Empoli hanno arrestato un 21enne, di origine nigeriana, ospite del centro profughi di via Val d’Orme di Empoli, per spaccio di stupefacenti.

E’ il terzo migrante ospitato in quel centro arrestato negli ultimi 30 giorni, il quinto ad Empoli per spaccio di eroina. Lo riporta FIRENZETODAY

I sospetti che ci fossero altre persone dedite allo spaccio erano emersi il giorno dell’ultimo arresto, una settimana fa. In quell’occasione fu rinvenuta la sostanza stupefacente ma l’arrestato non aveva con sé il denaro ricavato dalla cessione.

Così sono seguiti altri appostamenti ed è stato trovato un complice, che metteva insieme il denaro per comprare nuova droga e continuare l’attività.

Uno dei ragazzi partiva dal centro, si recava ad Empoli dove si incontrava probabilmente con il rifornitore (che non è stato individuato) e faceva rientro con lo stupefacente,

che l’indomani sarebbe poi stato spacciato, riferiscono i carabinieri, con le medesime modalità dei giorni scorsi, ai numerosi clienti che continuavano ad arrivare presso il centro a tutte le ore.

Ieri sera, dopo ore di pedinamenti in via dei Cappuccini, alle 22:30 circa è stato individuato il soggetto sospettato di trasportare la droga che,

in sella ad una bici si dirigeva verso via val d’Orme. Dopo un rapido inseguimento i militari lo hanno quindi bloccato e perquisito.

In una tasca del giubbotto, occultate dentro un calzino, c’erano 9 dosi di varie dimensioni per un totale di quasi 20 grammi di eroina.

Lo stupefacente sarebbe poi stato ulteriormente frazionato per ottenere nuove dosi pronte per essere spacciate al dettaglio, una cinquantina circa.

Lo stupefacente è stato sequestrato e il 21enne arrestato.

FONTE:http://www.sostenitori.info

Potrebbero interessarti anche...