Occhio al prezzo di benzina e diesel, c’è la “sorpresina” di Pasqua

 

Benzina e diesel, brutte notizie per chi viaggia per la “due giorni” pasquale. Nelle ore in cui milioni di italiani si mettono in moto per le vacanze di domenica e lunedì si registrano nuovi movimenti al rialzo per i prezzi consigliati dei carburanti alla pompa. Tutto questo mentre le quotazioni dei prodotti raffinati in Mediterraneo sono in lieve calo, con la benzina a 409 euro per mille litri (-2), diesel a 425 euro per mille litri (-3).

 Stando alla rilevazione di Staffetta Quotidiana, hanno messo mano ai listini IP, Tamoil (+1 centesimo al litro su benzina e gasolio) ed Esso (+1 cent sul diesel). E le medie dell’Osservatorio prezzi del ministero dello Sviluppo economico vedono la benzina self service a 1,561 euro/litro (+3 millesimi, pompe bianche 1,533), il diesel a 1,428 euro/litro (+2 millesimi, pompe bianche 1,402). Se per benzina e diesel le notizie non sono buone, per il Gpl si sorride: il costo si attesta in media a 0,633 euro/litro (invariato, pompe bianche 0,622) mentre il metano a 0,963 euro/kg (+1 millesimo, pompe bianche 0,953).

Potrebbero interessarti anche...