Kyenge sputa veleno: ” La Lega è campione di razzismo”. E continua a sparlare di Salvini dicendo…

 

La Kyenge affronta Salvini e ribadisce che non ha paura delle sue denunce.

L’ ex ministra davanti ai microfoni di “Io ho scelto Cusano” ha accusato più volte il probabile premier della Lega di essere razzista.

Leggiamo cosa scrive Il Fatto Quotidiano:

“Salvini dice che la Lega è l’unico argine al razzismo? La Lega è razzista. Salvini mi ha già denunciato tre volte su questo punto, ma, se vuole, può rifarlo. Io lo ribadisco”. Sono le parole dell’europarlamentare del Pd, Cécile Kyenge, intervenuta ai microfoni di “Ho scelto Cusano”, su Radio Cusano Campus.

“Salvini può benissimo dire che gli italiani non sono razzisti” – continua – “e io l’ho sempre detto dal primo giorno in cui sono stata attaccata da tantissime persone. Il punto è: la Lega è un partito razzista o no? Lo è. Le parole di Attilio Fontana evocano altri periodi e istigano all’ odio razziale. Salvini ha difeso Fontana. Se si difendono i propri iscritti che sposano un’ideologia da bandire nel nostro Paese, allora quel partito ne condivide le idee.

E non è da oggi che la Lega difende persone che fanno simili dichiarazioni”. E chiosa: “Auspico che Forza Italia prenda posizione su questo, dato che sono in coalizione. E su questo tema del razzismo la Lega è campione. Tutti i suoi devono prendere le distanze”.

Un punto sul quale l’ex europarlamentare Kyenge non ha ritrattato neanche quando Salvini ha fatto eleggere Toni Iwobi di origini nigeriane.

Il suo quindi è chiaro che non è razzismo. Salvini vuole gli immigrati, ma che vogliano lavorare e che siano regolari. La kyenge dovrebbe pesare le sue parole.

Fonte: il fattoquotidiano

Potrebbero interessarti anche...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: