Bernini e Gelmini elette capigruppo di Forza Italia

 

Anna Maria Bernini è stata eletta presidente del gruppo di Forza Italia al Senato.

Un grande applauso ha sancito la scelta dei senatori forzisti, riuniti nell’Aula della commissione Difesa. Alla Camera dei deputati, invece, è stata eletta Maria Stella Gelmini, anche lei all’unanimità. Le due parlamentari azzurre vanno a sostituire paolo Romani e Renato Brunetta. Il leader di Forza Italia, Silvio Berlusconi, è rimasto ad Arcore: dovrebbe rientrare nella Capitale domani.

”Eletta capogruppo di Forza Italia al Senato – scrive su Twitter la Bernini -. Grazie a tutti i miei straordinari colleghi per la fiducia e al presidente Silvio Berlusconi, ci aspetta un entusiasmante lavoro da fare insieme”.

Secondo lo statuto del partito i capigruppo vengono designati da Berlusconi e poi eletti dal gruppo. L’obiettivo della “svolta rosa” del Cavaliere è cercare di ridare slancio al partito, partendo dalle consultazioni al Quirinale a cui Berlusconi intende partecipare come Forza Italia e non come coda del centrodestra. A parlare con il Capo dello Stato, quindi, gli alleati del centrodestra andranno separati, con l’obiettivo di indicare un premier comune, che potrebbe anche non essere Matteo Salvini. In questa visione dovrebbe rientrare anche l’idea di affidare il partito a un coordinatore nazionale, che potrebbe essere Antonio Tajani.

In casa Pd Graziano Delrio è stato eletto capogruppo alla Camera del Partito democratico. Al Senato, invece, è stato eletto Andrea Marcucci. Poco prima il reggente del partito, Maurizio Martina, rivolgendosi ai parlamentari aveva indicato loro i nomi su cui convergere: “Vogliamo provare tutti insieme a dare un segnale di squadra e l’unità è il presupposto per costruire il rilancio del Pd. Per questo le due proposte che vi presento per i capigruppo sono fatte con questo spirito: Graziano Delrio alla Camera e Andrea Marcucci al Senato”.

“Habemus Papam. Con Delrio capogruppo alla Camera abbiamo compiuto un ulteriore passo in direzione della squadra”, ha aggiunto Martina. Per quello che riguarda le vicepresidente di Camera e Senato, Martina ha aggiunto: “Rimaniamo coerenti con i punti. Le presidenze di Camera e Senato devono essere patrimonio di tutti e noi abbiamo competenze di donne e di uomini che possono ricoprire quel ruolo”.

Giancarlo Giorgetti è il nuovo capogruppo della Lega alla Camera. Succede a Massimiliano Fedriga.

 

http://www.ilgiornale.it

Potrebbero interessarti anche...