l’ingegnoso piano della Boldrini Guai in arrivo per chi parla male dell’Islam

 

La terza carica dello Stato uscente ha sempre rilasciato scottanti dichiarazioni circa l’Islam e l’importanza di parlarne in un certo modo.

Nonostante la tensione degli ultimi giorni, caratterizzati da attentati terroristici e minacce subite dall’Occidente, per il presidente della Camera la minaccia è costituito dall’islamofobia.

Ebbene, tutte le forze devono essere destinate a combattere questo “problema”.*

Le priorità della presidenta si evincono dalla sua ultima “creatura”, la Commissione di “studio sull’intolleranza, la xenofobia, il razzismo e i fenomeni di odio, nelle varie forme che possono assumere, xenofobia, antisemitismo, islamofobia, antigitanismo, sessismo, omofobia.”

Queste sono state definite le “nuove forme” di razzismo, che incitano l’odio e che vanno, pertanto, combattute.

Cosa comporterà la nascita della Commissione? Sicuramente delle sanzioni per coloro che verranno ritenuti colpevoli, anche solo per parole o frasi discutibili.

A presiedere ci sarà proprio la presidenta della Camera insieme ad alcuni deputati, uno per ogni gruppo politico.

Combattere l’Islamofobia è la nuova battaglia della presidenta. E tu.. cosa ne pensi?

Pensi di poter essere a rischio?

Fonte: https://adessobasta.org

Potrebbero interessarti anche...