CLAMOROSO: LUCA TRAINI NON HA SPARATO A CASO, IL FERITO E’ UNO DEI COMPAGNI DI STANZA DEL MACELLAIO

 

Pare che Luca Traini non abbia poi colpito così a caso, durante la sua disperata rappresaglia contro gli africani. Non a giudicare dalle ultime notizie emerse.

Desmond Lucky, uno dei nigeriani arrestati per la morte di Pamela Mastropietro, probabilmente quello che l’ha materialmente fatta a pezzi, è stato arrestato a Macerata due giorni fa. E man mano che le indagini proseguono, emergono nuovi agghiaccianti particolari.

Ad esempio si apprende che Mohamerd Tourè, uno dei sei immigrati feriti nel raid compiuto da Luca Traini viveva nello stesso hotel di Lucky. Quello a 4 stelle. Di più: nella stessa stanza.

Quindi ci vorrebbero dire che Traini ha colpito, a caso, il compagno di stanza del nigeriano arrestato. E che lui non sapeva nulla.

VERIFICA LA NOTIZIA

“Desmond – ha affermato Tourè – è rientrato presto quella sera in camera. Non mi ha detto nulla. Sembrava stanco e si è messo subito a dormire”. Tourè lo ha raccontato dal letto d’ospedale, poco dopo essere riuscito dalla rianimazione: ora si trova infatti nel reparto di chirurgia intensiva dell’ospedale Torrette di Ancona.

Ma Tourè, a questo punto, deve spiegare molto altro. Lui e gli inquirenti. Perché non sta nel calcolo delle probabilità che Traini abbia colpito, a caso, proprio il compagno di stanza dello smembratore di Pamela.

 

voxnews.info

Potrebbero interessarti anche...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: