Un contadino è nel ciglio del suo campo e guarda i suoi maiali. A un certo punto si avvicina un giovane in Ferrari. Fantastica

 

Un contadino si trova nel suo campo e guarda i maiali che sta allevando. Ad un certo punto arriva un giovane uomo alla guida della sua Ferrari, che si avvicina a lui e scende dall’auto. E’ vestito in modo elegante, sembra che se la passi piuttosto bene. Il contadino lo nota e gli domanda: “Salve, come mai da queste parti?” e il giovane risponde: “Niente, guardavo i suoi maiali. Scommette che posso dirle il numero esatto di suini che possiede? Se indovino, me ne regala uno?”

Il contadino non sa inizialmente cosa dire, ma poi pensa che difficilmente saprà indovinare il numero esatto, così per gioco accetta la scommessa: “Va bene, tanto dubito che ci riuscirà”.

Così il giovane apre la sua macchina e prende il suo computer. Comincia a spostarsi da una parte all’altra, servendosi dei suoi strumenti tecnologici. Col computer riempie diverse tabelle, fa vari schemi, e avvia il calcolo attraverso un programma apposito. Mezz’ora dopo, procede con la stampa di una relazione di 50 pagine grazie alla stampante portatile che possiede, e dà la risposta al contadino: “Il numero esatto dei suoi maiali è di 983 esemplari”.

E così il contadino risponde: “Complimenti, ha indovinato. A questo punto mi vedo costretto a regalargliene uno come da accordo”.

A quel punto, il giovane con un sorriso radioso apre il bagagliaio dell’auto e prova a mettere dentro uno degli animali della fattoria di quel contadino. Ma il contadino però lo ferma un attimo, facendogli una domanda: “Se indovinassi la sua professione, me lo restituirebbe?”.

Il giovane accetta a sua volta la sfida: “Sì, va bene” e il contadino replica rapidamente: “Lei è un consulente!”. Il giovane rimane molto sorpreso dalla risposta data dal contadino, che ha indovinato. Per questo motivo gli domanda: “Come ha fatto a indovinare?”. Il contadino risponde: “Guardi, non è stato difficile. In primo luogo lei è arrivato qui senza che nessuno glielo avesse chiesto. In seguito mi ha chiesto un pagamento per delle informazioni che io avevo già, e per ottenerle ci ha messo un sacco di tempo. Inoltre, non ha assolutamente idea di come i miei affari funzionino. Può per favore ridarmi il cane adesso?”.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: