Donna divorzia dal marito dopo due settimane: “In casa vuole fare tutto lui”

 

Divorzia dopo due settimane. Il motivo? Il marito faceva tutte le faccende domestiche al posto suo.

Una donna egiziana ha preso questa decisione e dopo la separazione ha anche rinunciato alla mahr, la dote offerta dalla famiglia dello sposo affinchè accettasse le nozze come da tradizione.

La 28enne Samar era terribilmente annoiata perché Mohammad, che ha un negozio di abbigliamento, lasciava agli impiegati la gestione dell’attività commerciale per trascorrere la maggior parte del tempo in casa a rassettare, ordinare e pulire.

“Siamo stati sposati solo due settimane. Lo conoscevo e l’ho amato per due anni, ma ho odiato convivere con lui e non riesco più a sopportare il suo comportamento”, ha spiegato la donna al giornale egiziano Masrawy.

Mohammad, infatti, spostava costantemente i mobili in casa e non si faceva mai aiutare dalla moglie: “Mi sentivo come un’ospite fissa di un hotel”, ha dichiarato la donna.

Prima di decidere di lasciarlo, Samar ha raccontato tutto alla mamma ed alla sorella di Mohammad, ma le due sono rimaste stranite dal comportamento del giovane, che secondo la loro versione quando viveva con la famiglia di origine non faceva assolutamente niente in casa.

 

Fonte: http://www.ilgiornale.it/

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.